PREMESSA

PREMESSA

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

lunedì 14 giugno 2010

Conosciamo meglio l'Empoli
05.11.2009 23:37 di Rosario Ligato   articolo letto 90 volte
Vannucchi, all'Empoli dal 2002
Vannucchi, all'Empoli dal 2002
L'anticipo della 13a giornata che si disputerà al "Castellani" di Empoli, vedrà di fronte la squadra di casa e la Reggina, quest'ultima, rinfrancata dalla cura Iaconi, in cerca del colpaccio per riportarsi in posizioni di classifica che le competono.
 
Una vittoria ad Empoli permetterebbe alla squadra del presidente Foti di portarsi a 3 sole lunghezze dalla squadra toscana che staziona a quota 18. Non sarà facile, la compagine del presidente Corsi è un ottima squadra, guidata da un bravissimo tecnico che ama giocare a viso aperto, Sasà Campilongo da Napoli che dopo aver giocato in tantissime squadre, dal 2002 ha iniziato la carriera di allenatore e con ottimi risultati.


Da giugno di quest'anno è l'allenatore dell'Empoli. Fino ad oggi ha ottenuto 18 punti in 12 incontri, frutto di 5 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte, la squadra toscana in casa e' un rullo compressore, 5 vittorie ed un pareggio al "Castellani", 16 gol fatti ( più di tutti) e 7 subiti, con la Reggina la prima sconfitta?


Tra le file dei toscani militano giocatori di categoria superiore: Vannucchi, Eder, Marianini, Saudati, sono calciatori che possono fare male in qualsiasi momento, il portiere Bassi è il muro dei toscani, davvero insuperabile. La rosa dei toscani è ricca di giovani di belle speranze, Valdifiori, Vinci, Angella su tutti.


Campilongo dispone la sua squadra con un 4 3 1 2 molto offensivo, contro la Reggina, a difendere la porta di Bassi, da destra verso sinistra agiranno: VinciAngella (ha la febbre, è pronto Cupi) , Kokoszka e Tosto; i tre mediani saranno: Musacci, Valdifiori eMarianini: dietro le punte, che saranno Saudati e Coralli, agirà Vannucchi. Partirà dalla panchina il forte attaccante Eder che ha recuperato e si è allenato con il gruppo, mentre solo tribuna per il neo acquisto Stovini.


Non sarà facile ma la Reggina ha tutte le qualità per espugnare il "Castellani", tutto fa pensare che sarà una grande partita all'insegna dei gol.

Nessun commento: