PREMESSA

PREMESSA

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

martedì 7 agosto 2012

COSTRUIRE UNA GRANDE SQUADRA PARTENDO DALLA DIFESA

Secondo il mio credo calcistico per avere una grande squadra bisogna avere una grande difesa. Ragion per cui dai primi allenamenti cerco di dare un'impronta decisiva su esercitazioni in fase di non possesso.


I difensori non servono solo per difendere ma hanno un'insieme di compiti non indifferenti:
-in fase di non possesso devono saper tenere una linea difensiva alta in modo da tenere corta la squadra, 

-devono inoltre saper leggere le situazioni ed attuare l'elastico difensivo, ricordo che a palla scoperta s'indietreggia fino a limite dell'area di rigore,  in situazione di palla coperta si sale lasciando gli attaccanti in fuorigioco. 

-La difesa deve sapere tenere le distanze quando vengono effettuale le diagonali su attacchi sulla fascia, e piramidi su attacchi centrali.
A volte per fare una diagonale lunga serve l'apporto del centrocampista che scala in difesa a mezza luna per proteggere il lato debole.
Bisogna evitare inoltre un 2 contro 2 in zona centrale, in questo caso o il terzino senza l'uomo, o il centrocampista centrale vanno a marcare la seconda punta.

In area di rigore si marca sempre a uomo, mentre fuori dall'area di rigore si marca zona, se un difensore viene saltato sulla fascia si scala facendo le diagonali, se viene saltato centralmente i restanti 3 difensori indietreggiano per togliere la profondità alle punte per poi attaccare contemporaneamente il portatore di palla.

-In inferiorità numerica, su attacco degli avversari, la difesa deve indietreggiare e stringere ad imbuto fino a limite dell'area di rigore per poi salire contemporaneamente attaccando il portatore di palla, in questo modo si toglie la profondità agli avversari. 

-Sui calci d'angolo la mia difesa deve marcare a uomo, con 2 elementi che si piazzano a zona e vanno sulla palla, un altro uomo stanzia a limite dell'area di rigore. 
In fase di ribattuta la palla va allontanata velocemente e possibilmente in zone esterne. 

In fase difensiva ogni componente della squadra, ma soprattutto i difensori, hanno il compito di eliminare tempo e spazio di giocata all'avversario, e con una posizione idonea del corpo devono portare il nostro avversario verso le zone esterne del campo che sono poco pericolose. Quando si difende si cerca di conquistare la palla ma allo stesso tempo anche di interrompere il gioco con interventi per mandare la palla fuori dal campo, possibilmente non in calcio d'angolo.

In fase offensiva voglio che tutti i 4 difensori sappiano fare un buon giro palla con il compito di conquistare campo, voglio inoltre che entrambi gli esterni si propongano sulla fascia, sarà compito del centrocampista centrale aiutare i 2 difensori centrali in caso di perdita del possesso.

In fase di costruzione di gioco i 2 terzini devo allargarsi per ricevere, in caso di marcature strette da parte degli avversari mi piace che il pallone passi dal difensore centrale che con molta personalità deve farlo pervenire ai centrocampisti o alle punte che vengono incontro al pallone.

Mi piace avere dei difensori veloci, se sono lenti cerco di limitare la tattica del fuorigioco per togliere profondità alle punte avversarie. 









Come vedete una grande squadra non può prescindere da una difesa molto organizzata.

Nessun commento: