PREMESSA

PREMESSA

DIVENTARE CAMPIONI

"La tecnica è una cosa che impari da piccolo, giocando, provando e riprovando. Non te la insegna un allenatore.
Il percorso che faceva il campione, o comunque il buon giocatore, fino a qualche anno fa era questo: dai cinque ai tredici anni è gioco, in cui, che sia un muro o degli amici, prendevi confidenza con il pallone; dopo incontravi l’allenatore, che ti insegnava come si stava in uno spogliatoio, in un gruppo e le regole.
Ti eri già fatto un bagaglio di gesti e di tecnica importante: i ragazzi che noi cresciamo hanno dei limiti. Ad esempio, pochissimi oggi sanno giocare indistintamente sia con il destro che con il sinistro, eppure fanno allenamenti tutti i giorni ricercando la tecnica con entrambi i piedi. Questo accade perché abbiamo perso il vero momento in cui si impara la tecnica, abbiamo perso la competizione. I ragazzi di oggi sono ben messi fisicamente, ma hanno questi limiti tecnici: non parlo di gesti, parlo di una fantasia che non è mai stata incentivata. A noi non manca il calciatore che stoppa la palla o fa un passaggio correttamente, noi abbiamo bisogno della giocata che ci cambia la partita”.

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

domenica 26 maggio 2013

FINALI REGIONALI: ONORE A VINCITORI E VINTI

Torino 26 maggio 2013 - Oggi a Borgaro si sono disputate le finali regionali dei campionati del Settore Giovanile e Scolastico, 4 finali tra cui Giovanissimi 99, Giovanissimi 98, Allievi 97, Allievi 96. La cornice di pubblico dello Stadio Walter Righi è stata un vero spettacolo,  in palio i titoli regionali, in campo  le 8 squadre più forti del Piemonte suddivise nella varie categorie. Tantissimi tifosi presenti sulle gradinate dello Stadio, ognuno a tifare per la squadra del cuore, ma anche tanti personaggi di spicco del calcio torinese. Nella categoria Giovanissimi 99 il Titolo è andato allo Sparta Novara che ha battuto il Chisola per 3 a 2: risultato giusto visto i valori espressi durante i 70 minuti di gioco. A decidere le sorti dell'incontro tra Lucento e Atletico Torino valido per la categoria Giovanissimi 98 sono stati i calci di rigore dopo che il match è terminato sul punteggio di 0 a 0, la dea bendata è stata dalla parte del Lucento che conquista un titolo importantissimo dei 4 a disposizione. I complimenti vanno a tutto lo Staff, dal Presidente Pesce, al direttore sportivo Gallo, all'allenatore Senatore, ma soprattutto ai ragazzi. Complimenti anche all'Atletico Torino di Mario Goglia che si vede sfuggire il titolo regionale solo dagli 11 metri, un Atletico che in tutto l'arco della stagione non ha mai conosciuto la sconfitta. La squadra del Presidente Arcella ha disputato un'ottima partita, e il futuro è una garanzia, anche perchè Mario Goglia ha dimostrato di essere un grande allenatore oltre che un ottimo osservatore. 
Nella categoria 97 la vittoria è andata al Vanchiglia di Cuccarese, vorrei complimentarmi però, con la Junior Biellese, che se pur sconfitta per 2 a 0, ha dimostrato di giocare il calcio migliore delle 4 partite disputate, segno che in panchina ci sono ottimi allenatori,  Alberto Casazza su tutti.
Nella Categoria 96 il Chisola ha stravinto per 5 a 0 contro la Novese, un risultato troppo rotondo per essere commentato. Ha vinto lo Sport, il fair play, il calcio. Da stasera tutto andrà in archivio, rimarrà indelebile l'amicizia tra noi addetti ai lavori, rimarrà l'amore e la passione per questo sport che ci fa dimenticare i problemi e ci fa vivere tanti momenti di spensieratezza.
ALLIEVI ’96: NOVESE-CHISOLA    0-5
MARCATORI: pt 7’ Barbero; st 4’ Rainero, 22’ Divincenzo, 25’ Tallarico, 27’ Giuliana. 
NOVESE (4-4-2): Canegallo (39’ st Rossini); Donghi (7’ st Cesarini), Liistro, Correzzola, Sarnataro (30’ st Cipollina); Pagano, Roller (30’ st Oblak), Marasco, Buonocunto; Tancredi (26’ st Giaccone), Fiore (17’ st Giarrusso). All. Cerutti.
CHISOLA (4-3-3): Aleati (36’ st Sperandio); Oberto (34’ st Mengozzi), Bonardo, Oddenino (34’ st Piazza), Divincenzo; Giuliana (30’ st Santinon), Feggi, Cosenza (34’ st Mainardi); Rainero (22’ st Capuano), Barbero (30’ st Bona), Tallarico. All. Mercuri (in panchina Pilotto).
ARBITRO: Gandolfo di Bra 5. NOTE: espulso Marasco (41’ pt) per gioco scorretto. 

ALLIEVI Fascia B ’97: JUNIOR BIELLESE-VANCHIGLIA    0-2
MARCATORI: pt 2’ Farji; st 24’ Farji.
JUNIOR BIELLESE (4-4-2): Carbone (40’ st Turetta); Giavarra, Filippazzo, M. Gallo, Gilardino (30’ st Pella); Vignali (30’ st Piolotto), Canessa, Rizzo (34’ st Danieli), Somensi (17’ st Botto Poala); Gennaro, Piaia (9’ st Dovana). All. Alloisio.
VANCHIGLIA (3-5-2):  Bonansinga (1’ st G. Blini); Poumani, Palladino, Casoria; M. Blini, Martin, Trotta, Di Tullio (2’ st Croce), Vitarelli; Farji, G. Gallo (38’ st Tancau). All. Cuccarese.
ARBITRO: Ciriolo di Novara. NOTE: espulso Gilardino (40’ st) per c.n.r.. 

GIOVANISSIMI ’98: ATL. TORINO-LUCENTO    4-5 d.c.r. (0-0)
ATLETICO TORINO (4-4-1-1): D’Errico; Coppola, Crisci, Squarcio, Cesa; La Gaetana (31’ st Ravera), Promio, Zanon, Musca (19’ st Cafagna, 8’ sts Sferrazza); Manzella (4’ pt Forneris, 4’ pts Gaeta); Lucarini All. Goglia.
LUCENTO (4-1-4-1): Lazzarato; Pili, Letizia E. (7’ sts Simonetta), Cortellazzo, Bersanetti; Di Nunno (16’ pt Agostini, 3’ sts Mignone); Gianinetto, Fiorenza, Letizia A. (12’ st Giampalmo), Cravero (9’ sts Rosso); Zichittella All. Senatore.
ARBITRO: Francavilla di Nichelino.
RIGORI: Lucarini gol, Pili gol, Zanon parato, Gianinetto parato, Sferrazza gol, Cortellazzo gol, Coppola gol, Giampalmo gol, Cesa gol, Fiorenza gol, Gaeta parato, Rosso gol.

GIOVANISSIMI Fascia B ’99: SPARTA NOVARA-CHISOLA     3-2
MARCATORI: pt 24’ Davidoiu rig.; st 7’ e 12’ Yaon, 24’ Filippone, 35’ Ganci.
SPARTA NOVARA (4-2-3-1): Martini, Davidoiu, Antoniotti, Franzoso, Corà; Battaglia (23’ st Bersezzio), Tricarico; Dervishi (32’ st Lauriero), Verzotti, Gogna (6’ st Abello); Yaon. All. Marchi.
CHISOLA (4-3-3): Ganci; Pagliano (11’ st Filippone), Demarco, Zeni (32’ st Zallo), Damato (18’ st Concilio); Nordio, Rulli (27’ st Lovera), Della Valle; Devitti (15’ st De Salvo), Allotta, Santinon. All. Conte.
ARBITRO: Palmieri di Ivrea.





Nessun commento: