PREMESSA

PREMESSA

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

martedì 27 settembre 2011

Empoli-Reggina 3-2


Marcatori: 3’ Saponara; 8’ Signorelli; 58’ Tavano; 88’ Missiroli; 93’ Ragusa

Empoli: Pelagotti; Ficagna (57’ Tonelli), Mori, Stovini, Regini (88’ Fatic); M. Coppola, Valdifiori, Signorelli (73’ Moro); Saponara, Coralli, Tavano. (Dossena, Pucciarelli, Dumitru, Mchedlidze). All.: A. Aglietti.
Reggina: Kovacsik; Cosenza, Emerson, A. Marino (57’ Ragusa); Mat. D’Alessandro, De Rose (66’ Campagnacci) , Rizzo (19’ Barillà), Rizzato; Missiroli; Bonazzoli, Ceravolo. (P. Marino, Bini, Ric. Colombo, Castiglia). All.: R. Breda.
Arbitro: Giacomelli (Trieste)
Ammoniti: Barillà, De Rose e Cosenza.

lunedì 26 settembre 2011

NEL SEGNO DELLA FEDE

Ciao a tutti, oggi è lunedì 26 settembre, si celebra la festa dei Santi Cosma e Damiano. E' un giorno importante per me, questi 2 fratelli vissuti nel terzo secolo dopo Cristo hanno tutta la mia stima per aver donato la loro vita a servizio degli altri. Cosma e Damiano erano 2 medici che offrivano le sue cure a tutte le persone che avevano bisogno, tutto a titolo gratuito.

giovedì 22 settembre 2011

AMBIZIONE - PASSIONE E MENTALITA' VINCENTE

Sono le armi del successo, almeno le mie, senza le quali non potrei raggiungere gli obiettivi che mi sono preposto. Un grande traguardo è sempre difficile da raggiungere, ma senza questo trittico sopra citato è impensabile arrivare a certi livelli. La fortuna si sa, aiuta gli audaci, ma è innegabile che per arrivare in alto col calcio bisogna innanzitutto avere una grande ambizione che ti permette di credere al tuo sogno.
La passione per il calcio è poi il motore che fa girare tutto il sistema, anche perchè le fasi iniziali sono piene di insidie, nessuno ti conosce, ci rimetti di tasca propria e sacrifichi molto tempo da dedicare a famiglia o altro.

lunedì 19 settembre 2011

L'IMPORTANZA DELLA TECNICA NEL GIOVANE CALCIATORE

Da quello che ho riscontrato nella mia ancor breve carriera di allenatore è che i ragazzini che si affacciano per la prima volta nel mondo del calcio non vengono seguiti per come dovrebbero dagli istruttori. Già all'età di 6/7 anni dovrebbero imparare a dominare il pallone, gli istruttori preposti devono improntare il loro lavoro sulla tecnica di base, guida della palla, palleggio, passaggio, stop, coordinazione motoria, velocità di pensiero.

domenica 18 settembre 2011

PENSIERI E PAROLE

"Non cambierò di certo le mie abitudini o i miei comportamenti per paura. Neppure se il senso comune o l'opinione pubblica li condannassero."

sabato 17 settembre 2011

REGGINA - PESCARA 4 - 2

Marcatori: 1' Missiroli (R), 41' Campagnacci (R), 61' Missiroli (R), 70' Cascione (P), 82' Maniero (P), 84' Ceravolo (R)

REGGINA 3-4-1-2: Kovacsik; Cosenza, Emerson, A.Marino; Colombo, De Rose, Rizzo, Rizzato; Missiroli; Campagnacci (62' Ceravolo), Bonazzoli (76' Castiglia). A disposizione: P.Marino, Adejo, Barillà, N.Viola, Ragusa. Allenatore: Roberto Breda.

PESCARA 4-3-3: Anania; Zanon, Brosco, Bocchetti, Balzano; Kone (76' Gessa), Verratti, Cascione; Insigne, Immobile (66' Maniero), Sansovini (66' Giacomelli). A dispozione: Pinsoglio, Petterini, Togni, Gessa, Perrotta. Allenatore: Zdenek Zeman.

Arbitro: Pinzani di Empoli

Ammoniti: 46' Verratti (P), 50' Cosenza (R), 56' Zanon (P), 83' Brosco (P)

Spettatori: 7 mila circa

sabato 10 settembre 2011

GUBBIO - REGGINA 1 - 3


Gubbio-Reggina 1-3
Marcatori: 34’ Mendicino; 67’ Campagnacci; 81’, 93’ Ceravolo
Gubbio: An. Donnarumma; Almici, Caracciolo, Benedetti, Mario Rui (64’ Lunardini); Sandreani, Boisfer, Raggio Garibaldi (46’ Montefusco); Bazzoffia, D. Ciofani, Mendicino (70’ Ragatzu). (Farabbi, Buchel, Paonessa, Kraus). All.: F. Pecchia
Reggina: Kovacsik; Cosenza, Emerson, A. Marino; Mar. D’Alessandro, De Rose, Rizzo (58’ Ragusa), Rizzato; Missiroli; Campagnacci (78’ Castiglia), Bonazzoli (38’ Ceravolo). (P. Marino, Adejo, Ric. Colombo, Rizzo, N. Viola. All.: R. Breda.
Arbitro: Velotto (Grosseto)
Ammoniti: Raggio Garibaldi, Donnarumma, De Rose e D’Alessandro.

giovedì 8 settembre 2011

TOTOCALCIO 10-11 SETTEMBRE


Prossimo concorso
Concorso n.67   10/09/2011
Si gioca fino alle ore 14:45 del 10/09
Squadre in schedina

1       x2 Cesena Napoli 
2       x Albinoleffe Modena             
3       1x Grosseto Hellas Verona    
4       2 Gubbio Reggina            
5       x Juve Stabia Brescia              
6       1x Nocerina Ascoli                
7       1 Pescara Crotone              
8       1 Sassuolo Cittadella            
9       1x Varese Livorno
10     1 Arsenal Swansea City
11     2 Sunderland Chelsea
12     x Everton Aston Villa
13     x2 Stoke City Liverpool
14     1 Wolverhampton Tottenham

PRONOSTICI PRIMA GIORNATA SERIE A

Milan-Lazio 1
Cesena-Napoli x2
Juventus-Parma 1
Catania-Siena 1
Chievo-Novara 1x
Fiorentina-Bologna 1x
Genoa-Atalanta 1
Lecce-Udinese x
Roma-Cagliari 1
Palermo-Inter 2

Rosario Ligato

martedì 6 settembre 2011

QUANDO PARTIVO DALLA DIFESA E ANDAVO A FARE GOL

Sembra ieri, sono passati invece 16 anni da quella fantastica stagione alla Calcistica Spinella coronata con il titolo di capocannoniere. Avevo solo 12 anni ma in campo ne dimostravo molti di più: ricordo con molta nostalgia quei bei tempi, ero una vera forza della natura, partito dalla mia area di rigore e andavo in porta, non mi fermava nessuno, nemmeno il vento.

domenica 4 settembre 2011

REGGINA - GROSSETO 1 - 1


REGGINA - GROSSETO 1 - 1

REGGINA 3-5-2: Kovacsik, Cosenza, Emerson, A. Marino; Adejo (58' D'Alessandro) , De Rose, Castiglia (80' A.Viola), Rizzato, Missiroli, Campagnacci, Ceravolo (65' Barillà) . A disposizione: P. Marino, Colombo, Rizzo, Bombagi. Allenatore: Breda.

GROSSETO 4-3-1-2: Narciso, Formiconi, Padella, Olivi, Bianco, Crimi (46'Gerardi), Zanetti, Asante (75' Consonni), Alfageme (58' Mancino), Sforzini, Caridi. A disposizione: Lanni, Petras, Giallombardo, Lupoli. Allenatore: Ugolotti.

Arbitro: Sig. Nasca di Bari

Ammoniti:Emerson (R),Olivi (G), Cosenza (R),D'Alessandro (R),Gerardi (G)

Marcatori: 16' Ceravolo su rig., 55' Sforzini (G)

Recupero: 0', 4'

Spettatori: 5 mila circa