PREMESSA

PREMESSA

DIVENTARE CAMPIONI

"La tecnica è una cosa che impari da piccolo, giocando, provando e riprovando. Non te la insegna un allenatore.
Il percorso che faceva il campione, o comunque il buon giocatore, fino a qualche anno fa era questo: dai cinque ai tredici anni è gioco, in cui, che sia un muro o degli amici, prendevi confidenza con il pallone; dopo incontravi l’allenatore, che ti insegnava come si stava in uno spogliatoio, in un gruppo e le regole.
Ti eri già fatto un bagaglio di gesti e di tecnica importante: i ragazzi che noi cresciamo hanno dei limiti. Ad esempio, pochissimi oggi sanno giocare indistintamente sia con il destro che con il sinistro, eppure fanno allenamenti tutti i giorni ricercando la tecnica con entrambi i piedi. Questo accade perché abbiamo perso il vero momento in cui si impara la tecnica, abbiamo perso la competizione. I ragazzi di oggi sono ben messi fisicamente, ma hanno questi limiti tecnici: non parlo di gesti, parlo di una fantasia che non è mai stata incentivata. A noi non manca il calciatore che stoppa la palla o fa un passaggio correttamente, noi abbiamo bisogno della giocata che ci cambia la partita”.

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

domenica 1 aprile 2012

BARCANOVA - J. STARS 1-1. UN PAREGGIO CHE SA DI BEFFA

Sono rammaricato e deluso per il risultato finale, il pareggio ci sta davvero troppo stretto, abbiamo fallito 6, 7 occasioni da gol nitide ma non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi che hanno lottato fino alla fine alla ricerca della vittoria.
Solo un miracolo ha salvato la J. Stars dalla sconfitta, però il calcio è questo e bisogna accettare il verdetto del campo.
Sono molto contento invece per l'atteggiamento della mia squadra, combattivo, grintoso, battagliero, una dote non causale ma costruita col tempo con un lungo lavoro motivazionale e psicofisico.
Devo dire bravi a tutti i ragazzi, dal primo all'ultimo giocatore, sono contento di aver trasmesso loro le mie ambizioni e la mia mentalità vincente.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

potevamo vincere peccato

antonio ha detto...

complimenti a tutti i ragazzi e al mister ,un po' di fortuna ci vuole sempre nella vita e nel calcio sopratutto "complimeti per il sito e i tuoi commenti sopratutto su Stramaccioni speriamo in bene"

Anonimo ha detto...

Mister continua così molto bravo