PREMESSA

PREMESSA

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

mercoledì 20 aprile 2011

Il Real Madrid ha vinto la Coppa Del Re. Rete di Cristiano Ronaldooooo

          Ha vinto Jose Mourinho, lo Special One

COPPA DEL RE BARCELLONA REAL MADRID / VALENCIA (Spagna) - Alla fine, ha vintoMourinho. Il tecnico portoghese ha superato il Barcellona nella partita da dentro o fuori, nella finale di Coppa del Re: il Real Madrid ha sconfitto gli uomini di Guardiolaper 1-0, sfatando una maledizione che tormentava i 'blancos' ormai da anni, e che si era accentuata con la pesante sconfitta per 5-0 patita al 'Camp Nou' lo scorso novembre.


La finale è stata tesa, con un gran numero di cartellini gialli ed un rosso, per somma di ammonizioni, a Di Maria, e ci sono voluti i tempi supplementari per sbloccarla. Ci ha pensato Cristiano Ronaldo, che - su assist proprio di Di Maria - con un gol di testa ha siglato la sua seconda rete al Barcellona, dopo il calcio di rigore realizzato pochi giorni fa in campionato. Il sigillo è arrivato al minuto 103: inutili i tentativi di rimonta 'blaugrana' di lì al 120'. José Mourinho e il suo Real Madrid, così, possono stasera sollevare il primo 'titulo'. Nel segno dei portoghesi, e della rivincita: mai in carriera, infatti, Ronaldo aveva battuto Messi.
Barcellona-Real Madrid 0-0 (0-1 d.t.s.) 
103' Ronaldo (R).
BARCELLONA (4-3-3): Pinto; Dani Alves, Mascherano, Piqué, Adriano; Xavi, Busquets (108' Keita), Iniesta; Pedro, Messi, Villa (106' Afellay). All.: Guardiola.


REAL MADRID (4-3-3): Casillas; Arbeloa, Ramos, Carvalho (120' Garay), Marcelo; Khedira (104' Granero), Pepe, Xabi Alonso; Di Maria, Ronaldo, Oezil (70' Adebayor). All.: Mourinho.


ARBITRO: U. Mallenco.
AMMONITI: Pepe (R), Pedro (B), Xabi Alonso (R), Messi (B), Adebayor (R), Di Maria (R), Adriano (B).
ESPULSI: Di Maria (R).
FINE DEL MATCH – Il Real Madrid torna a conquistare la Coppa del Re dopo ben 18 anni, grazie al suo asso. Dopo un primo tempo dominato dalla squadra di Mourinho, il Barça è salito in cattedra nella ripresa, sfiorando più volte il gol. Nei tempi supplementari, il Real è riuscito a trovare la via del gol e a difendere con i denti il vantaggio. Grande soddisfazione per Mourinho, che ottiene il “primo titulo” a Madrid; in lacrime i tifosi catalani, che avranno l’occasione di rifarsi sui supporters rivali in occasione della semifinale di Champions League: ma adesso è un’altra storia. È TRIONFO REAL!!!
FINITA! IL REAL MADRID VINCE LA COPPA DEL RE!!!!
15′ sts – Ultima occasione per il Barcellona!!! Fallo sulla destra di Di Maria e ghiottissimo calcio di punizione. Doppio giallo per l’argentino che viene espulso.
13′ sts – CLAMOROSA OCCASIONE REAL – Adebayor tutto solo la spara sul portiere, poi Ronaldo prova la conclusione sulla respinta ma la difesa del Barcellona respinge in calcio d’angolo.
12′ sts – Travolgente azione di C. Ronaldo, che semina avversari su avversari: Adriano lo stende sulla trequarti e riceve il giallo dal direttore di gara.
11′ sts – Il Barça continua ad attaccare a testa bassa: adesso anche Pique prova a spingersi in attacco con continuità.
6′ sts – Discesa dalla destra di Adebayor, che invece di servire in mezzo incespica sul pallone e regala il rinvio dal fondo agli avversari.
1′ sts – Guardiola prova il tutto per tutto lanciando in campo Ibrahim Afellay; esce Villa.
FINE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE – 15 minuti piuttosto equilibrati, ma il Real ha saputo approfittare di una devastante ripartenza per passare in vantaggio grazie al suo super-campione, per la gioia di José Mourinho. Saranno 15 minuti emozionanti!!!
12′ pts – Barcellona-Real Madrid 0-1: Di Maria crossa dalla sinistra per Ronaldo, che con un imperioso colpo di testa coglie in controtempo Pinto ed insacca per il vantaggio.
12′ pts – GOOOOOOOOOOOOOL!!!! CRISTIANO RONALDOOOOOOO!!! REAL IN VANTAGGIO!!!!
8′ pts – OCCASIONISSIMA PER RONALDO: Xabi Alonso lancia Ronaldo sulla destra, che scarica un destro potentissimo; la palla esce fuori di pochissimi centimetri.
2′ pts – Il Real proclama un altro calcio di rigore: Adriano spinge Ronaldo al limite dell’area di rigore, ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste dei giocatori allenati da Mourinho.
1′ pts – INIZIA IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE! Ci vorranno almeno altri 30 minuti per poter decretare il vincitore di questa Coppa del Re: in caso di parità, si andrà ai canonici calci di rigore.
FINE SECONDO TEMPO – Dopo un primo tempo targato Real, il Barça domina in lungo e in largo nella ripresa e sfiora a più riprese il vantaggio; negli ultimi minuti gli uomini di Mourinho provano a reagire, ma Pinto chiude la porta e il match si prolungherà fino ai supplementari e agli eventuali calci di rigore.
45′ st – Si avvicinano impietosi i tempi supplementari, e dopo un dominio tutto blaugrana il Real ha rischiato di portarsi a casa l’intera posta in palio con due minuti di forcing totale.
44′ st – OCCASIONE PER DI MARIA!! Contropiede ficcante del Real, con Di Maria che prova la conclusione da fuori area: Pinto si esibisce in una spettacolare parata con la mano di richiamo e manda la sfera in calcio d’angolo.
40′ st – Accademia Barcellona!! Su un lancio lungo per Adebayor, Pinto esce dai pali, stoppa il pallone e si produce in un ottimo disimpegno: Di Maria tocca il pallone con la mano per frustrazione su un rilancio della retroguardia blaugrana e viene ammonito.
39′ st – Messi semina ancora il panico su un lancio filtrante: Marcelo, nel tentativo di anticiparlo, rischia l’autogol, mandando il pallone in calcio d’angolo.
35′ st – ANCORA CASILLAS SALVA IL REAL!!! Uno-due tra Messi ed Iniesta, che prova la conclusione angolatissima dal vertice alto di sinistra dell’area di rigore: Casillas la prende con la punta delle dita e salva ancora una volta la sua squadra, in netta difficoltà rispetto ad un ottimo primo tempo.
31′ st – Dani Alves tenta il tiro su calcio piazzato da posizione impossibile: la palla finisce direttamente in curva.
30′ st – ANCORA BARCELLONA!! Pedro parte dalla sinistra e prova il tiro a giro verso l’incrocio dei pali, ma con la mano di richiamo Iker Casillas compie una parata prodigiosa!
29′ st – GRANDE OCCASIONE PER MESSI, che da posizione favorevolissima tenta la rasoiata dalla distanza, ma Casillas gli nega la gioia del gol.
28′ st – Adebayor, entrato da pochi minuti, si becca un giallo per una manata su Mascherano, che stramazza al suolo.
23′ st – Il replay scioglie ogni dubbio: seppur millimetrico, il fuorigioco c’è, giusta la decisione della terna arbitrale.
23′ st – RETE ANNULLATA AL BARCELLONA!!! Messi compie una progressione devastante e serve Pedro che insacca, ma il guardalinee fischia l’offside.
20 ‘ st – Messi prova a suonare la carica con un tiro di sinistro dopo una ribattuta della difesa del Real: la palla finisce abbondantemente alta.
19′ st – Xabi Alonso prova la conclusione dalla distanza, ma risulta piuttosto velleitaria, e la palla finisce distante dalla porta protetta da Pinto.
18′ st – Ammonizione per Messi, che disturba la battuta di un calcio di punizione.
14′ st – Messi comincia a far vedere i suoi numeri con una progressione devastante: Xabi Alonso lo stende con un fallo da tergo e viene ammonito.
11′ st – Villa prova la progressione sulla sinistra, ma in prossimità della linea di fondo sbaglia a calibrare il passaggio mandando la palla direttamente sull’esterno della rete.
9′ st – Tutto un altro Barça in questo inizio di ripresa: il Real Madrid non riesce ad uscire dalla propria metà campo, con gli uomini di Guardiola che cominciano a carburare dopo un primo tempo piuttosto sottotono.
5′ st – GRANDE AZIONE DI PEDRO!!! Il brevilineo attaccante del Barça prova la giocata personale puntando l’uomo dal vertice sinistro dell’area di rigore, tentando la conclusione dalla distanza: la palla esce di poco fuori.
3′ st – Rigore richiesto dal Barcellona. Iniesta e Villa provano l’uno due, ma all’entrata in area di rigore scatta il contatto tra il centrocampista blaugrana e Sergio Ramos. L’arbitro lascia proseguire.
INIZIA IL SECONDO TEMPO – Si riparte!! Nessun cambio tattico da parte dei due allenatori: si riparte con le stesse formazioni della prima frazione di gioco.
FINE PRIMO TEMPO – La finale di Coppa del Re è ancora in bilico, ma ai punti, il Real avrebbe certamente meritato il vantaggio: un quantitativo notevole di occasioni non concretizzate da parte delle “merengues” tiene ancora il punteggio sullo 0-0, con un Barcellona piuttosto in difficoltà e un Messi controllato molto bene dai difensori avversari.
44′ pt – PALO INCREDIBILE DI PEPE!!! Su un cross di Ozil, Pepe svetta in maniera imperiosa!!! La palla sembra ormai diretta verso il “sette” ma colpisce il palo interno e ritorna in campo… REAL SFORTUNATISSIMO!!!
40′ pt – Il Barcellona comincia ad attaccare dopo un monologo “merengue”: la conclusione al volo di Dani Alves sembra ben indirizzata, ma la difesa respinge in calcio d’angolo dopo un forcing interminabile.
35′ pt – ANCORA UN OCCASIONE PER C. RONALDO!! Su un clamoroso errore a centrocampo di Pique parte subito un lancio filtrante per Cristiano Ronaldo, che da posizione defilata prova la conclusione rasoterra, trovando la buona risposta di Pinto.
33′ pt – Altro giallo, stavolta per Pedro: l’attaccante del Barcellona alza un po’ troppo il gomito su uno stacco aereo e rimedia il cartellino.
32′ pt – Punteggio ancora a reti bianche ma partita vivissima: il Real Madrid sta letteralmente dominando il match, collezionando occasioni su occasioni ed effettuando un pressing estenuante a tutto campo.
29′ pt – OCCASIONE MONUMENTALE PER C. RONALDO!!! Sull’ennesimo lancio filtrante alto, Cristiano Ronaldo prova la conclusione al volo tutto solo davanti a Pinto ma cicca clamorosamente… CHE OCCASIONE!!
27′ pt – Ancora un accenno di rissa!!! Villa e Arbeloa si scontrano su una palla alta, con il difensore del Real che tenta un colpetto maligno con la gomitata: il centravanti blaugrana sbotta e gli animi si accendono. Quanto nervosismo in campo, la posta in palio è troppo alta!!
25′ pt – Ammonizione per Pepe: Pedro prova la galoppata sulla destra ma il difensore del Real lo trattiene oltremodo; scatta il primo giallo del match.
20′ pt – Altra occasione per il Real Madrid: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Ozil cerca di coordinarsi con il destro da fuori area, ma la palla finisce fuori.
13′ pt – La partita s’infiamma sempre più: Sergio Busquets entra a gamba tesa sul ginocchio di Xabi Alonso e i giocatori del Real chiedono vivacemente il cartellino giallo.
11′ pt – CLAMOROSA OCCASIONE REAL: Di Maria imbecca Ronaldo con un passaggio filtrante alto, che prova la conclusione dopo uno stop imperfetto; il tiro viene respinto dalla difesa del Barça in prossimità della linea di porta, ma la palla sarebbe sfilata comunque fuori dallo specchio.
8′ pt – Accenno di rissa tra Sergio Ramos e Villa. Il difensore spagnolo sovrasta il suo compagno di nazionale e il centravanti blaugrana accenna a una reazione: l’arbitro giunge sul luogo del misfatto e placa gli animi.
6′ pt – Il Barcellona prova la sortita offensiva con il suo solito possesso palla, con Xavi che tenta la conclusione dalla distanza dopo una fitta ragnatela di passaggi: palla abbondantemente a lato.
4′ pt – Partita rovente già nei primi minuti! Su calcio piazzato il Real prova lo schema e Sergio Ramos tenta di calciare al volo, ma il tiro viene respinto da un difensore: le “merengues” protestano per un presunto fallo di mano.
3′ pt – Parte bene la squadra di Mourinho, pressando a tutto campo e ripartendo con molta rapidità.
1′ pt – PARTITI!! Inizia ufficialmente l’attesa finale di Coppa del Re! Il Barcellona batte il calcio d’inizio.
È partito l’inno di Spagna!! Inutile il tentativo di alzare i decibel delle casse… gli attesi fischi per “il Re” si sentono fin troppo chiaramente.
L’ATTESA STA PER FINIRE!! Le squadre stanno effettuando il loro trionfale ingresso in campo!
Grossa sorpresa anche tra i pali “blaugrana”: il portiere di Coppa, Pinto, giocherà anche quest’importantissima finale, ottenendo una grande chance per mettersi in mostra dopo qualche match in Champions League.
Vanno riscontrate importanti novità negli schieramenti iniziali: Guardiola non rischia Puyol e schiera Mascherano al centro della difesa in tandem con Piqué, mentre Mourinho copre il centrocampo con Pepe e schiera in attacco tre mezzepunte come nel match di Liga, tenendo in naftalina Higuain, Benzema e Adebayor.
SI ALZA IL SIPARIO AL MESTALLA!!! C’è grandissima attesa per il 2° “Super Classico” della serie, in un match che promette scintille! Grande ovazione all’ingresso in campo del Barcellona, mentre i giocatori del Real Madrid stanno effettuando il riscaldamento già da tempo.

Nessun commento: