PREMESSA

PREMESSA

DIVENTARE CAMPIONI

"La tecnica è una cosa che impari da piccolo, giocando, provando e riprovando. Non te la insegna un allenatore.
Il percorso che faceva il campione, o comunque il buon giocatore, fino a qualche anno fa era questo: dai cinque ai tredici anni è gioco, in cui, che sia un muro o degli amici, prendevi confidenza con il pallone; dopo incontravi l’allenatore, che ti insegnava come si stava in uno spogliatoio, in un gruppo e le regole.
Ti eri già fatto un bagaglio di gesti e di tecnica importante: i ragazzi che noi cresciamo hanno dei limiti. Ad esempio, pochissimi oggi sanno giocare indistintamente sia con il destro che con il sinistro, eppure fanno allenamenti tutti i giorni ricercando la tecnica con entrambi i piedi. Questo accade perché abbiamo perso il vero momento in cui si impara la tecnica, abbiamo perso la competizione. I ragazzi di oggi sono ben messi fisicamente, ma hanno questi limiti tecnici: non parlo di gesti, parlo di una fantasia che non è mai stata incentivata. A noi non manca il calciatore che stoppa la palla o fa un passaggio correttamente, noi abbiamo bisogno della giocata che ci cambia la partita”.

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

lunedì 2 maggio 2011

Il tabellino di Lamezia - Latina 0 - 2



Vigor Lamezia - Latina 0 - 2
domenica 01 maggio 2011

Il tabellino dell'incontro


VIGOR LAMEZIA: Forte; Catalano V, Caridi, Parisi, Mercurio; Mangiapane, Giuffrida; Lattanzio (18’st Scalese), Rondinelli (42’st Martino),  Iannazzo (27’st Catalano G); De Luca. A disp: Quarta, Scalise, Caffarelli, Paonessa. All.: Costantino.


LATINA (4-1-4-1): Martinuzzi; Cafiero, Mariniello, Farina, Toscano; Konè; Mancosu, Berardi, Giannusa (37’st Merito sv), Ruiz (22’st Ricciardi); Polani (43’st Zarineh). A disp.: Gaudino, Gasperini, Erba, Martinez. All.: Sanderra.

Arbitro: Giorgio Peretti di Verona. Assistenti: Palazzo di Taranto e Delle Foglie di Bari

Marcatori: 33’ Cafiero, 25’ st Giannusa

Note – Ammoniti: Koné, Forte, Catalano V. Espulsi: al 32’ st Mancosu per doppia ammonizione, al 36’ st Koné per doppia ammonizione.
Angoli: 5-3 per il Latina. Recupero: pt 1’ e st 4’.


 
1 LATINA 64 Promossa in Prima Divisione
2 TRA 58
3 MIL 54
4 AVE 50
5 NEA 49
6 AVN 48
7 MEL 33
8 MAT 33
9 ISO 31
10 CAM 30
11 VLC 30
12 POM 29
13 FON 29
14 BRN 23
15 VIB 17
16 CAT 8

Nessun commento: