PREMESSA

PREMESSA

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

domenica 1 maggio 2011

Il tabellino di Salernitana - Como


SALERNITANA (3-4-3): Caglioni; Altobello, Jefferson, Accursi; D’Alterio, Carcuro (28’ pt Montervino), Carrus, Pippa; Ayres (42’ st Aurelio), Fava (39’ st Litteri), Ragusa. A disp. Iuliano, Peccarisi, Szatmari, Montella. All. Breda.


COMO (4-4-1-1): Castelli; Maggioni (10’ st Da Dalt), Conti, Zurlo, Franco; Semenzato, Filippini, Ardito, Fautario (18’  pt Romani); Maah (22’ st Lacarra); Germinale. A disp. Dossena, Magli, Villar, Bardelloni. All. Brevi.

ARBITRO: Davide Penno di Nichelino (Morelli – Lobozzo)

RETI: 7’ pt Ayres, 43’ st Aurelio.

NOTE:  Angoli 4 – 3.  Ammoniti: Carrus, Montervino (S), Semenzato, Ardito (C). Recuperi: 4’ pt; 4’ st

Salerno 1 maggio 2011- La Salernitana batte il Como 2-0 con reti di Fabinho e Aurelio, e vola al quarto posto in classifica scavalcando il Verona, a più due dalla Reggiana. Salernitana tonica e brillante, Como arruffone e disordinato che dice addio ai sogni di gloria dopo la sconfitta dell'Arechi. Il primo gol porta la firma del brasiliano Fabinho, che sfrutta una indecisione della retroguardia lariana ed al 7' minuto del primo tempo porta in vantaggio la squadra di Breda. Il Como prova a rientrare in gara ma l'imprecisione degli attaccanti e la giornata di forma di Caglioni fanno il resto. La Salernitana dopo aver sfiorato più volte il raddoppio trova il secondo gol al 43' con Aurelio. Vittoria importante in vista dello spareggio di domenica a Reggio Emilia.

SALERNITANA

Il tecnico della Salernitana, Roberto Breda: 'I play-off sono più vicini perché oggi abbiamo vinto. Bisogna fare ancora tanta strada e domenica giochiamo una gara molto importante per il nostro futuro. L'arbitro? Gradirei avere un direttore di gara così in ogni trasferta. Sarebbe importante avere i tifosi al nostro fianco in trasferta ma non posso obbligarli a sottoscrivere la tessera del tifoso'.

COMO

Scuro in volto Oscar Brevi, allenatore del Como: 'Il gol subito dopo pochi minuti ci ha tagliato le gambe. Nonostante tutto abbiamo tentato di ritornare in partita ma siamo stati poco fortunati. Diciamo addio ai play-off anche se il nostro campionato è stato straordinario se pensiamo a dove eravamo fino a qualche mese fa'. Antonio Esposito

32° GIORNATA - 01/05/2011
Bassano V. Reggiana 0 - 0
Lumezzane Sudtirol 1 - 0
Monza Alessandria 2 - 0
Paganese Spezia 0 - 1
Pavia Verona H. 1 - 1
Pergocrema Cremonese 2 - 1
Salernitana Como 2 - 0
Sorrento Gubbio 2 - 1
Spal Ravenna 3 - 0

CLASSIFICA - 32° GIORNATA
 Gubbio (-1) 62
 Sorrento 58
 Alessandria (-2) 49
 Salernitana (-6) 47
 Verona H. 46
 Reggiana 45
 Lumezzane (-1) 43
 Spezia (-2) 43
 Spal (-1) 43
 Bassano V. 41
 Como (-1) 41
 Cremonese 38
 Ravenna 38
 Pavia 36
 Pergocrema (-1) 34
 Sudtirol 29
 Paganese 29
 Monza 28

Nessun commento: