PREMESSA

PREMESSA

DIVENTARE CAMPIONI

"La tecnica è una cosa che impari da piccolo, giocando, provando e riprovando. Non te la insegna un allenatore.
Il percorso che faceva il campione, o comunque il buon giocatore, fino a qualche anno fa era questo: dai cinque ai tredici anni è gioco, in cui, che sia un muro o degli amici, prendevi confidenza con il pallone; dopo incontravi l’allenatore, che ti insegnava come si stava in uno spogliatoio, in un gruppo e le regole.
Ti eri già fatto un bagaglio di gesti e di tecnica importante: i ragazzi che noi cresciamo hanno dei limiti. Ad esempio, pochissimi oggi sanno giocare indistintamente sia con il destro che con il sinistro, eppure fanno allenamenti tutti i giorni ricercando la tecnica con entrambi i piedi. Questo accade perché abbiamo perso il vero momento in cui si impara la tecnica, abbiamo perso la competizione. I ragazzi di oggi sono ben messi fisicamente, ma hanno questi limiti tecnici: non parlo di gesti, parlo di una fantasia che non è mai stata incentivata. A noi non manca il calciatore che stoppa la palla o fa un passaggio correttamente, noi abbiamo bisogno della giocata che ci cambia la partita”.

CITAZIONE

Non sono gli Esercizi che fanno migliorare un giocatore, sono i Giocatori che fanno migliorare un Esercizio. RL

domenica 8 maggio 2011

REGGINA VARESE 1 A 1. ARBITRO E SEGNALINEE SCADENTI E IL BISCOTTO E' SERVITO

Inventata dal guardalinee l'espulsione del nigeriano Adejo


(AGI) Reggio Calabria - Allo stadio 'Granillo' di Reggio Calabria, nel posticipo della 18esima giornata di ritorno di serie B, Reggina e Varese pareggiano 1-1. Gara senza sussulti fino al minuto 36 con l'espulsione di Adejo per un fallo su Ebagua.
Al 42' la Reggina chiedeva il penalty per un contatto in area varesina fra Carrozza e Campagnacci ma l'arbitro Baracani non era della stessa idea. Nella ripresa al 10' il Varese sbloccava il punteggio: Ebagua si liberava della marcatura di Cosenza e infilava il portiere dei calabresi. A sei minuti dal termine il pareggio della Reggina: Zizzari scambiava con Bonazzoli in area di rigore e spediva in fondo al sacco con un sinistro rasoterra. In classifica piccolo passo in avanti per entrambe, decise ad agganciare un posto nei playoff .




Reggina-Varese 1-1

Marcatori: 53′ Ebagua; 84′ Zizzari

Reggina: Puggioni; Adejo, Cosenza, Acerbi; Ric. Colombo, De Rose, N. Viola (62′ Tedesco), Rizzo (62′ Laverone), Rizzato; Bonazzoli, Campagnacci (76′ Zizzari). (Kovacsik, Giosa, Castiglia, Danti). All.: G. Atzori.


Varese: Zappino; E. Pesoli, Pesoli, Dos Santos, Pugliese; Frara, Correa (63′ Concas), Corti (68′ Osuji); Ebagua, Neto Pereira (47′ De Luca), Carrozza. (Moreau, Camisa, Nadarevic, Tripoli). All.: G. Sannino.

Arbitro: Baracani (Firenze)

Ammoniti: Ebagua, Adejo, Pugliese, De Luca e Dos Santos.

Espulso: Adejo al 38′ per gioco violento

Nessun commento: